Bonorva

Calciatore ucciso: convalidato arresto

Convalidato l'arresto di Daniele Ventriglia, il 25enne di Carbonia che ha confessato l'omicidio di Nicola Della Morte, il calciatore di 23 anni della Provincia di Sondrio, ucciso domenica notte a Ottava, borgata di Sassari, con una coltellata al cuore, al termine di una lite. Lo ha deciso il gip del Tribunale di Sassari Gian Cosimo Mura dopo avere ascoltato, nel carcere sassarese di Bancali, le dichiarazioni di Ventriglia, che ha confermato la sua confessione, e le richieste del pm Maria Paola Asara. La convalida dell'arresto è stata accompagnata dalla misura della custodia cautelare in carcere. L'accusa è omicidio volontario. Nel frattempo oggi, nell'istituto di medicina legale di Sassari, sarà effettuata l'autopsia sul corpo della vittima. Poi la salma sarà portata nella camera mortuaria dell'ospedale Santissima Annunziata, nell'attesa di essere trasferita in Lombardia, dove, nel paese natale del giovane si celebreranno i funerali. Sempre oggi, i genitori del calciatore ucciso, la famiglia della fidanzata e gli amici si riuniranno alle 16 nella chiesa di Ottava dove sarà celebrata una messa per Nicola.(ANSA).

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie